TRADIZIONE E TRADIZIONALISTI

Dec 19, 2016 by

TRADIZIONE E TRADIZIONALISTI

Io amo la Tradizione, la amo profondamente e cerco di esserne un attento ascoltatore. Ho qualche remora su certi “tradizionalisti”. Purtroppo ci sono alcuni che vedono la Tradizione come culto del passato contro un presente e futuro che sono di per se malvagi. Ma questa è un’ermeneutica della Tradizione che la soffoca, non la porta avanti. La Tradizione per essere un tradere, una trasmissione, deve affacciarsi nel fluire del tempo. Se la togliamo dal tempo per relegarla solo al culto di un passato che non torna, la Tradizione avvizzisce, invece di portare avanti la fiamma, adoriamo le ceneri. Purtroppo ampie sacche del tradizionalismo Italiano hanno questo approccio alla Tradizione, che è un approccio per me sbagliato. La Tradizione è la vera innovazione, perché costruisce su ciò che è già saldo.
La Tradizione non è alle spalle, ma di fronte a noi.